Pole numero 50 per Helio Castroneves e dominio totale del team Penske a Road America, sul temibile tracciato del Wisconsin che, per la gioia di quasi tutti i piloti, ospita questo weekend l’IndyCar Series.

Sulla pista di Elkhart Lake, il Capitano e i suoi piloti hanno spadroneggiato già nelle libere, ed il brasiliano ha completato l’opera in un duello sul filo del rasoio con Will Power in Q3 della qualifica. Alle spalle dell’australiano Josef Newgarden ed il campione in carica Simon Pagenaud.

Primo dei portacolori Honda, dietro al trenino Chevy, è stato Scott Dixon, seguito da Graham Rahal. Fuori dalla Q3 sono rimasti i comunque positivi Max Chilton e Marco Andretti con James Hinchliffe poco distante. In difficoltà Tony Kanaan, solo sedicesimo, mentre addirittura penultimo si è piazzato Takuma Sato, vincitore della ultima Indy 500.

Da segnalare, a contorno delle attività, anche i movimenti di “mercato”. In primis, si è visto il debutto, anche se solo nelle prime due libere, di Robert Wickens, che ha sostituito Mikhail Aleshin, bloccato in Francia dopo Le Mans da un ritardo nei visti. Esteban Gutierrez è stato poi confermato in casa Dale Coyne per tutto il resto della stagione, dopo che era stato costretto a saltare la prova in Texas per l’assenza di esperienza su ovali veloci.