Le condizioni della pista si sono rivelate la variabile principale in Iowa, nella qualifica per l'appuntamento che l’IndyCar ha disputato sul corto tracciato di Newton. Sul cortissimo ma veloce ovale della campagna americana, caratterizzato dalle alte forze G e da un grande impegno fisico richiesto, Will Power non ha lasciato scampo, trovandosi con la possibilità di entrare in pista per ultimo, nella miglior situazione possibile di asfalto.

Il grip è infatti andato aumentando via via che le vetture entravano in pista, e per i primi protagonisti della sessione non hanno avuto vita facile nel tenere le… redini della situazione con un po’ di sovrasterzo che ha regalato qualche momento delicato. Ha resistito comunque bene JR Hildebrand che si è piazzato in prima fila dopo un contatto con le barriere nel turno di prove. Terza fila per Takuma Sato e Mikhail Aleshin seguiti da Tony Kanaan e dal rookie Ed Jones.

Più staccati i piloti che erano scesi in pista subito incluso il leader della series campionato Scott Dixon, diciassettesimo. Poco davanti a lui, sedicesimo, ha chiuso Josef Newgarden, al vertice nelle libere e vincitore 2016. Dal fondo partirà Carlos Munoz, finito contro le protezioni con la Dallara del team Foyt. Continua a migliorarsi Esteban Gutierrez, riuscito a battere Conor Daly e Marco Andretti in diciottesima posizione