A meno di grossi colpi di scena, abbandonerà la Nascar a partire dal prossimo fine settimana. Ma quantomeno, Matt Kenseth, rimasto ai margini della massima serie stock car, se ne andrà con un gran risultato, avendo tecnico triovale del deserto dell'Arizona, il pilota della Toyota e del Joe Gibbs Racing è riuscito nel finale a regolare Chase Elliott, andato ancora una volta vicinissimo al primo successo in carriera ma beffato in extremis. Non ci sarà spazio per lui nella corsa al titolo in programma in occasione della finalissima di Homestead: a pesare, le le difficoltà incontrate nel terzo girone dei playoff.

Ma Elliott è stato protagonista anche dell'uscita di scena di un altro protagonista, Denny Hamlin, che l'aveva spedito a muro in occasione del round di Martinsville. Come nella migliore tradizione, Elliott se l'è trovato davanti e, in fase di lotta fianco a fianco, ha restituito il favore stringendo Hamlin nel muro. Quest'ultimo, rimediata una foratura, ha centrato forte le protezioni, venendo tagliato fuori dalla sfida decisiva.

Martin Truex Jr., che aveva conquistato in occasione della gara precedente l'accesso al quartetto di vertice, grazie all'enorme quantità di punti "messa da parte" ha terminato al terzo posto in gara seguito dal compagno di colori al team Furniture Row Erik Jones. Quinto Kevin Harvick, che come Kyle Busch ha trovato col success in gara l'accesso alla finale. L'ultimo contendente a centrare la qualificazione è stato Brad Keselowski: il pilota di Roger Penske ha agganciato il risultato minimo al sedicesimo posto, approfittando delle disgrazie altrui.

Forte nelle barriere è finito anche Jimmie Johnson, protagonista di un'altra giornata-no che ha messo definitivamente la parola fine alla sua rincorsa per l'ottavo titolo, mentre invece le due Ford di Ricky Stenhouse (Roush) ed Aric Almirola si sono piazzate in top-10.

L'ordine d'Arrivo della Can-Am 300 di Phoenix, 35esima prova della Monster Energy Nascar Cup Series:

 1 - Matt Kenseth (Toyota) – Gibbs - 312 giri

2 - Chase Elliott (Chevy) – Hendrick - 312

3 - Martin Truex Jr. (Toyota) - Furniture Row - 312

4 - Erik Jones (Toyota) - Furniture Row - 312

5 - Kevin Harvick (Ford) – Stewart/Haas - 312

6 - Jamie McMurray (Chevy) – Ganassi - 312

7 - Kyle Busch (Toyota) – Gibbs - 312

8 - Ricky Stenhouse Jr. (Ford) – Roush - 312

9 - Aric Almirola (Ford) – Petty - 312

10 - Dale Earnhardt Jr. (Chevy) – Hendrick - 312

In campionato

1. Kevin Harvick 5000;

2. Kyle Busch 5000;

3. Martin Truex Jr. 5000;

4. Brad Keselowski 5000.<