Nuovo successo di misura per Kevin Harvick nella Nascar 2018. Il portacolori della Ford e del team di Tony Stewart e Gene Haas si è imposto al Kansas Speedway per la sua quinta vittoria in 12 appuntamenti disputati finora. Tra i migliori interpreti dei tracciati da un miglio e mezzo (chiamati “cookie cutter” perché fatti con lo stampino come i biscotti), Harvick ha approfittato di un incidente finale per effettuare una sosta aggiuntiva e negli ultimi passaggi ha recuperato dall’ottava piazza alla leadership, passando Martin Truex con 2 giri al termine.

A dargli la possibilità di pensare questa strategia, un contatto tra Ryan Blaney e Kyle Larson che ha tolto di mezzo due dei principali protagonisti della giornata. Mentre il primo è stato costretto al ritiro, il secondo è arrivato comunque in top-5, al quarto posto, anche se può nuovamente lamentare un’occasione persa. Nel finale, con un incidente multiplo partito da una toccata di William Byron e Clint Bowyer, Harvick si è lanciato ai box per montare quattro gomme nuove e iniziare il recupero.

In occasione dei re-start finali, oltre a Harvick che è sempre il protagonista delle ripartenze, anche Joey Logano ha lavorato bene issandosi al terzo posto. Truex, gestendo bene le gomme, si è piazzato secondo, mentre Denny Hamlin e Paul Menard si sono mantenuti al top. Ottima in particolare la sesta piazza di Menard con la Ford del team Wood Brothers dopo un periodo non certo fortunato. Tra i piloti più competitivi c’è stato ancora una volta Brad Keselowski, al team Penske insieme a Joey Logano, ma nonostante le prestazioni eccellenti ha pagato lo scotto di problemi al pit-stop. Ancora guai per il team Hendrick, fuori dalla top-10. E' tornato in pista col team Roush Matt Kenseth, campione 2007 ma rimasto a piedi al termine della scorsa stagione. Top-10 per Kyle Busch in una gara non particolarmente da ricordare per lui. Ben piazzati anche altri due alfieri dello Stewart-Haas Racing, Aric Almirola e Kurt Busch.

L'ordine d'arrivo della Kc Masterpiece 400 al Kansas Speedway, dodicesima tappa della Monster Energy Nascar Cup Series:

1 - Kevin Harvick (Ford) – Stewart-Haas - 267 giri
2 - Martin Truex Jr. (Toyota) - Furniture Row - 267
3 - Joey Logano (Ford) – Penske - 267
4 - Kyle Larson (Chevrolet) – Ganassi - 267
5 - Denny Hamlin (Toyota) – Gibbs - 267
6 - Paul Menard (Ford) - Wood Brothers - 267
7 - Erik Jones (Toyota) – Gibbs - 267
8 - Kurt Busch (Ford) – Stewart-Haas - 267
9 - Aric Almirola (Ford) – Stewart-Haas - 267
10 - Kyle Busch (Toyota) – Gibbs - 267

In campionato:
1. Kyle Busch 503; 2. Logano 491; 3. Harvick 484; 4. Keselowski 396; 5. Kurt Busch 393.