Importante vittoria di Martin Truex Jr nell’appuntamento primaverile della Nascar, svoltosi sul circuito di Dover nella giornata di lunedì per via del maltempo. L’ovale da un miglio del Delaware, realizzato in cemento e dalla grande inclinazione delle curve, è conosciuto per essere “duro” con piloti e meccanica, ma Truex l’ha saputo domare.

Il campione 2017 ha dovuto recuperare dal fondo, dopo che un’irregolarità in verifica l’aveva spedito indietro sulla griglia, ma ha subito mostrato di avere il passo giusto, rimontando rapidamente. Poi, intorno alla metà gara, ha approfittato delle difficoltà nel traffico del leader, Alex Bowman, per infilarsi e salutare la compagnia. Per lui si è trattato della seconda vittoria della stagione, che gli garantisce utili punti “bonus” da utilizzare nei playoff.

Bowman ha concluso alle sue spalle, mostrando una buona crescita per il team Hendrick. Dopo la conferma di Chase Elliott, che dalla pole aveva condotto le prime fasi, prima di pagare dazio con un’ultima sosta lenta, anche gli altri piloti della squadra motorizzata Chevrolet stanno iniziando a farsi vedere. Elliott ha chiuso quinto, mentre il giovane William Byron si è piazzato in ottava posizione: unico fuori dalla top-10, Jimmie Johnson. Tra i piloti del cravattino, bene anche Kyle Larson per il team Ganassi, terzo al traguardo in una giornata-no per il compagno Kurt Busch.

È continuata con un quarto posto la serie di piazzamenti positivi per il team Stewart-Haas, che tuttavia non sembra avere ancora lo “scatto” necessario a restare davanti. Nono ha concluso Clint Bowyer, mentre Kyle Busch ha faticato. Il pilota di Las Vegas, per qualche motivo spesso molto più forte nella tappa autunnale di Dover, ha limitato i danni col decimo posto. Vanno invece sottolineate le difficoltà continue di Johnson. Anche se manca ancora moltissimo al “taglio” dei playoff, con le proiezioni attuali sarebbe fuori gioco per la corsa al titolo.

L’ordine d’arrivo dell’appuntamento di Dover della Nascar (top-10):

1 - Martin Truex Jr. (Toyota) - Gibbs - 400 giri

2 - Alex Bowman (Chevy) - Hendrick - 400

3 - Kyle Larson (Chevy) - Ganassi - 400

4 - Kevin Harvick (Ford) - Stewart-Haas - 400

5 - Chase Elliott (Chevy) - Hendrick - 400

6 - Erik Jones (Toyota) - Gibbs - 400

7 - Joey Logano (Ford) - Penske - 400

8 - William Byron (Chevy) - Hendrick - 400

9 - Clint Bowyer (Ford) - Stewart-Haas - 400

10 - Kyle Busch (Toyota) - Gibbs - 400

 

La classifica del campionato Nascar GANDER RV 400:

1. Kyle Busch 460; 2. Logano 455; 3. Harvick 397; 4. Hamlin 383; 5. Truex 378.