La battaglia finale della Coca Cola 600 a Charlotte è stata quasi degna della Indy 500, conclusa poche ore prima. Sul tracciato del North Carolina, la corsa più lunga della stagione Nascar ha dato a Martin Truex Jr. il terzo successo personale dell'anno. Per lui si tratta della 22esima vittoria assoluta, in condizioni particolarmente difficili. Tutte le Toyota, in particolare quelle del team Gibbs, hanno avuto problemi di gomme, e lo stesso Truex ha "assaggiato" il muro a inizio gara. Dopo aver recuperato con caparbietà, in seguito alle ultime soste si è trovato a ripartire terzo e ha tirato fuori dal cilindro un sorpasso magico. Con quattro vetture affiancate nel rettilineo opposto ai box, con otto giri alla conclusione, Truex è riuscito a prendersi la linea interna più favorevole riuscendo ad agguantare il comando. 

Poi, ha controllato Joey Logano, che non ha esitato ad andare a cercare il contatto memore anche delle scaramucce che c’erano state tra i due in passato. Alla fine, Truex ha controllato il rivale, determinato a dare a Roger Penske la seconda vittoria della giornata. Terzo ha concluso Kyle Busch, staccato di oltre un secondo, e anche lui rallentato da problemi con le gomme. Poco più indietro Chase Elliott, sempre in grado di tenersi nelle posizioni di testa, davanti al sorprendente Chris Buescher. Ottavo Jimmie Johnson, che a Charlotte ha "festeggiato" (si fa per dire) i 2 anni dall'ultima vittoria. Più indietro Kevin Harvick, trovatosi "tagliato fuori" da una situazione di caution. Tanti i piloti coinvolti in incidenti, a partire dai due portacolori del team Ganassi Kurt Busch e Kyle Larson, ma anche il team Childress si è visto "falcidiato" con Daniel Hemric finito con una gomma a terra nelle barriere e Austin Dillon coinvolto insieme al fratello Ty (schierato dalla squadra satellite Germain) in un contatto multiplo. Un problema a una gomma ha tolto di mezzo anche Brad Keselowski, proprio mente il terzo portacolori Penske, Ryan Blaney, subiva la rottura della sospensione posteriore.

L'ordine d'arrivo della Coca Cola 600 di Charlotte:

1 - Martin Truex Jr (Toyota) – Gibbs - 400 giri
2 - Joey Logano (Ford) – Penske - 400
3 - Kyle Busch (Toyota) – Gibbs - 400
4 - Chase Elliott (Chevy) – Hendrick - 400
5 - Ricky Stenhouse Jr (Ford) – Roush - 400
6 - Chris Buescher (Chevy) – JTG - 400
7 - Alex Bowman (Chevy) – Hendrick - 400
8 - Jimmie Johnson (Chevy) – Hendrick - 400
9 - William Byron (Chevy) – Hendrick - 400
10 - Kevin Harvick (Ford) – Stewart/Haas - 400

Il campionato

1. Kyle Busch 528; 2. Logano 522; 3. Harvick e Elliott 478. 5. Keselowski 459.