Simon Pagenaud è stato il mattatore del GP IndyCar di Toronto. Il vincitore della Indy 500 è tornato in cattedra mettendo in atto una prestazione simile a quella dello scorso maggio. Con grande autorità, il pilota del Team Penske ha segnato la pole in qualifica e poi, dopo aver preso la vetta della gara alla partenza, non ha commesso nessuna sbavatura. La corsa non ha avuto particolari spunti nella lotta per la prima posizione, rendendo ancor più visibile il dominio di Pagenaud nonostante alle sue spalle ci fosse un “mastino” come Scott Dixon che, pur con un danno ad una sospensione per una strisciata con le barriere e un problema fisico, ha fatto un super lavoro.

Terzo Alexander Rossi, che ha guadagnato posizioni al via e avvicinato nella lotta al vertice Josef Newgarden. Lo statunitense ha "pizzicato" forte le barriere, ma è stato salvato da una caution che ha neutralizzato le fasi finali. Top-5 per Felix Rosenqvist, anche se il terzo posto in prova sembrava preludere a un podio. Lo svedese ex FIA Formula 3 e Formula E si è tenuto dietro James Hinchcliffe, Colton Herta e Sebastien Bourdais.

Poca fortuna per Will Power, che con un attacco un po' garibaldino a inizio corsa si è toccato con Graham Rahal coinvolgendo anche altri piloti (tra cui Ryan Hunter-Reay) e chiudendo nelle retrovie. Takuma Sato, a lungo in top-5, ha avuto un problema al motore, finito in fiamme. Il suo weekend sarà però ricordato anche per la lite con Bourdais che ha visto i due scambiarsi colpi in pista e ai box al termine del terzo turno di libere...

L'ordine d'arrivo del Grand Prix IndyCar di Toronto (top-10):

1 - Simon Pagenaud (Dallara-Chevy) – Penske - 85 giri
2 - Scott Dixon (Dallara-Honda) – Ganassi - 0"1373
3 - Alexander Rossi (Dallara-Honda) – Andretti - 4"3720
4 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) – Penske - 18"6722
5 - Felix Rosenqvist (Dallara-Honda) – Ganassi - 20"7432
6 - James Hinchcliffe (Dallara-Honda) – SPM - 27"6710
7 - Colton Herta (Dallara-Honda) – HSR - 32"6040
8 - Sebastien Bourdais (Dallara-Honda) – Coyne - 33"5415
9 - Graham Rahal (Dallara-Honda) – RLL - 35"3604
10 - Marco Andretti (Dallara-Honda) – Andretti - 45"4178

In campionato

1. Newgarden 434; 2. Rossi 430; 3. Pagenaud 395; 4. Dixon 348; 5. Power 306