La sessione notturna dei test collettivi a Le Castellet  da parte dei partecipanti al Mondiale Endurance WEC è stata animata da 19 vetture in pista. Ancora una volta davanti a tutti la Porsche 919 di Neel Jani, autore del miglior crono di giornata con 1’37”487. Nakajima ha portato la Toyota al 2° posto, con 1’38”347, un considerevole miglioramento rispetto al pomeriggio. Lotterer ha completato solo 4 giri con la nuova Audi R18, che come nel pomeriggio ha passato gran parte del tempo ai box. 1’39”687 il crono per il tre volte vincitore a Le Mans. Tra le LMP2 migliore prestazione per Menezes con la Alpine-Nissan, con 1’47”782. In GTE Pro, Gimmi Bruni ha in parte recuperato il tempo perso nel pomeriggio, quando la nuovissima Ferrari 488 n°51 era stata fermata da un problema nel pescaggio del carburante. 1’58”109 il miglior crono nei 25 giri effettuati, che gli è valso anche la migliore prestazione della categoria. In GTE Am al top l’Aston Martin di Dalla Lana-Lauda-Lamy con 2’01”754. Diego Fundarò Car #51 / AF CORSE / ITA / Ferrari 488 GTE / Gianmaria Bruni (ITA) / James Calado (GBR) - WEC Prologue at Circuit Paul Ricard - Le Castellet - France  -