Fondata nel 1958 dai quattro fratelli Walklett, Ginetta è uno dei più prestigiosi marchi sportivi europei, capace di conquistare allori sui circuiti di tutto il mondo, compreso il Circuit De La Sarthe.

Per celebrare i 60 anni del marchio, che verranno festeggiati nel 2018, Ginetta debutterà in LMP1, classe regina del Mondiale Endurance, confrontandosi (a meno di altri ritiri) con marchi come Porsche e Toyota. 

Il prototipo Ginetta LMP1 è stato disegnato da Paolo Catone, padre della Peugeot 908 trionfatrice alla 24 Ore del 2009, e da Adrian Reynard, che ha curato l’aerodinamica. 

Il motore sarà fornito da Mecachrome, azienda francese famosa produttrice di motori per aerei e auto, mente il cambio arriverà da Xtrac. Lawrence Tomlinson, presidente Ginetta, ha anticipato che la vettura sarà 60 kg più leggera della LMP2 e avrà circa 200 cavalli in più. 

Ginetta non correrà con un team factory, ma fornirà le vetture a un massimo di tre squadre private. Tra i team interessati ci sono già PRT Racing and ARC Bratislava. I test della nuova vettura inizieranno dopo la prossima edizione della 24 Ore di Le Mans.