“Oggi abbiamo fatto davvero un gran bel lavoro”. E' soddisfatto dei test Roberto Lacorte, il “velista da pista” pronto ad affrontare la 24 Ore di Le Mans, assieme a Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi. Ieri i tre hanno portato per la prima volta la Dallara P217 motorizzata Gibson sul leggendario tracciato francese e l'emozione è stata intensa per tutti. 

“Ancora increduli di essere tra i grandi” ha detto Sernagiotto mentre Belicchi, l'unico veterano della 24 Ore, apriva le danze poco dopo le 9.00 sotto un bel sole. “Oggi i test sono andati bene – ha commentato a fine giornata -. P15 con un bel lavoro per cercare il passo gara, con Dallara c'è ancora molto da fare ma per oggi possiamo essere felicissimi”.

In una giornata conclusasi sotto il segno della Toyota, i ragazzi Cetilar Villorba Corse possono essere soddisfatti: 21° tempo assoluto, 3:32.567, con un vantaggio di oltre 7 decimi sulla Dallara di Lammers, Van Eerd e l'esordiente di lusso Rubens Barrichello

Sabato 17 giugno alle ore 15.00 il via delle 24 ore più famose del motorsport. Un traguardo inseguito per una vita, come aveva dichiarato il team principal Raimondo Amadio, alla vigilia dei test: “Non è affatto semplice descrivere il momento che stiamo vivendo, inseguito dal nostro team per vent'anni. Essere a Le Mans per noi è già una vittoria e tra poche ore inizieremo quella che davvero rappresenta una grande avventura, oltre che, senza retorica, un sogno che diventa realtà e che subito farà schizzare al massimo l'impegno e le motivazioni di tutti noi. Un passo importantissimo per la squadra, dalle mille incognite e variabili, un'impresa titanica per un team come il nostro, al debutto in una delle gare internazionali più famose. Da una parte siamo quindi ben consapevoli dell'enorme impegno che ci attende e allo stesso tempo dell'onore e dell'orgoglio per questa partecipazione, cercata e voluta con tenacia e passione”.

Un'avventura tutta italiana: team, vettura e piloti. Una vera rarità, nonché unico tricolore a sventolare in LMP2. Una storia iniziata in Piazza dei Miracoli a Pisa lo scorso marzo, con la presentazione del team, e proseguita a Silverstone e Monza con due ottime prestazioni nell'ELMS. Ma il lavoro per portare la Dallara a Le Mans è partito cinque anni fa e tanti sacrifici meritavano un riconoscimento. E ora è infatti disponibile il film celebrativo "Road to Le Mans", diretto da Nico Fulciniti e visibile gratuitamente sul sito ufficiale del team