Lo scorso 19 novembre, sul podio della 6 Ore del Bahrain, Alessandro Pier Guidi e James Calado vincevano il titolo Team LmGte Pro del FIA World Endurance Championship, proseguendo una striscia di successi Ferrari nel Wec iniziata nel 2012. 

Trionfi marchiati AF Corse, scuderia pronta a riportare in pista le 488 Gte di Maranello per la prima Superstagione del Mondiale Endurance, sfidando nuovamente Aston Martin, Ford, Porsche e la new entry Bmw.

Con la classe regina orfana di Porsche, alla Gte Pro spetta il compito non facile di mantenere alto l’interesse per il campionato, ma visto il parterre di vetture e piloti in griglia è lecito attendersi uno spettacolo di primissimo livello

Con le Ferrari nuovamente pronte a recitare il ruolo di protagoniste a partire  dalla 6 Ore di Spa-Francorchamps prevista per sabato 5 maggio e preceduta dal prologo del Paul Ricard del 6-7 aprile. 

In vista del debutto è stata presentata a Fiorano la versione 2018 della 488 Gte, caratterizzata dal nuovo colore rosso metallizzato e dall’iride sul parabrezza, celebrativa del doppio titolo conquistato la scorsa stagione. 

Confermate le coppie di piloti che guideranno le vetture durante il campionato: sulla 51 ci saranno i campioni del mondo James Calado e Alessandro Pier Guidi; sulla 71 Sam Bird e Davide Rigon. In via di definizione le terze guide per La Mans.