Dopo aver vinto campionati del mondo WTCC (e forse ne arriverà un terzo quest'anno, chissà…) nel 2017 José Maria Lopez torna al vecchio amore: le monoposto. Nel 2017 il fortssimo pilota argentino della Citroen lascerà il WTCC per correre con la Formula E. Sostituirà il francese Vergne nel team DS Virgin. Il passaggio è facilitato dal fatto che DS è il marchio di lusso Citroen, e fa parte del gruppo PSA Peugeot Citroen. Quindi Lopez rimane in famiglia.

Per Lopez si tratta di un ritorno alle ruote scoperte: il 33enne argentino ha iniziato la carriera con le monoposto, correndo proprio in Italia nella Formula Renault 2.0 con cui ah vinto il titolo italiano nel 2002 per vincere poi quello europeo della Eurocup Renault V6. 

Lopez affiancherà nel team DS l’inglese Sam Bird, che si divide fra Formula E e mondale WEC con la Ferrari del team AF Corse. «José è una risorsa fantastica per il DS Virgin Racing - ha detto Xavier Mestelan Pinon, Direttore di DS PerformanceÈ un pilota di livello mondiale, che ha dominato il WTCC negli ultimi anni. Ha lavorato a stretto contatto con  DS Performance sulla nostra auto per la stagione tre. Dopo il terzo posto conquistato nel nostro primo anno in Formula E, crediamo che José e Bird insieme permetteranno al DS Virgin Racing di battersi ai massimi livelli nella prossima stagione. »