Manca ancora l'ufficialità, ma pare si sia finalmente scoperta la squadra che farà debuttare a Città del Messico il "padrone di casa" Esteban Gutiérrez. Il messicano che ha corso con Sauber ed Hass in Formula 1, ed è stato anche terzo pilota Ferrari, era stato annunciato a gennaio come new entry nel campionato a propulsione elettrica, ma non era mai stato svelato con chi lo avrebbe fatto.

Stupisce la sua destinazione, visto che a causa delle varie future concomitanze di eventi tra Formula E e Mondiale Endurance e Dtm, ci si aspettava sarebbe stato assoldato da una delle squadre che hanno piloti che dovranno saltare degli appuntamenti, problema che invece il cinese Ma Qing Hua non ha. Però l'ex pilota Citroën nel Mondiale Turismo ha fino ad ora abbastanza deluso nei primi tre appuntamenti di questa stagione, e quindi potrebbe trattarsi non di una corsa spot come era stato ipotizzato inizialmente, ma nel caso Gutiérrez convincesse nella gara sull'Autodromo Hermanos Rodríguez potrebbe rivelarsi una sostituzione definitiva. Ma resterà comunque come terzo pilota della squadra.

La Techeetah, che è entrata questa stagione in Formula E quando la finanziaria anglo-cinese China Media Capital ha acquisito la compagine della categoria della Super Aguri che ha corso nelle prime due edizione della serie, ha il proprio simulatore a Montecarlo, dove risiede anche Gutiérrez. Che infatti ha già provato la vettura almeno in forma virtuale. Da vedere se riuscirà a farlo anche nella realtà prima dell'1 aprile, quando appunto si correrà la quarta tappa della stagione 2016/17.