Ritorno in Formula 1 no, debutto in Formula E, sì. Era nei piani e ora è stato messo nero su bianco: BMW correrà con un team ufficiale nel campionato per monoposto elettriche dalla prossima stagione, avendo acquisito il team MS Amlin Andretti. Dopo Audi, che ha comunicato alcuni giorni prima la partecipazione diretta al mondiale, anche la Casa bavarese si lancia in Formula E, dove è presente già da anni in qualità di partner e fornitore delle safety car. L'obiettivo, oltre a vincere, è quello di sviluppare attraverso il motorsport la prossima generazione di vetture elettriche BMW. 

In attesa della prossima stagione BMW anticipa però il debutto: il 15 e 16 luglio supporterà il team MS Amlin Andretti, di cui è partner dal 2015, nel doppio round di New York. “Per noi sarà un’avventura completamente inedita. Una sfida che siamo lieti di affrontare assieme al team Andretti Formula E, un nome che non ha bisogno di presentazioni nel panorama delle corse internazionali. La nostra cooperazione ha finora funzionato bene, dunque siamo ansiosi di fare i insieme successivi step”, ha dichiarato Jens Marquardt, direttore di BMW motorsport.