SILVERSTONE. Uno dopo l’altro, il pilota monegasco del Ferrari Driver Academy Charles Leclerc sta frantumando tutti i record della categoria! Sullo storico tracciato britannico del Northamptonshire, l’alfiere della Prema Racing ha colto il quinto successo stagionale, che gli consente di incrementare a sessantatré lunghezze il vantaggio in graduatoria generale nei confronti del pilota britannico Oliver Rowland, che ha chiuso davanti al pubblico di casa in terza posizione alle spalle del francese Norman Nato.

L’unica preoccupazione nel corso della manche per Charles Leclerc è arrivata da una vistosa fumata nera, causata da una perdita d’olio, uscita dalla parte posteriore della sua vettura nella prima fase di gara. Quando in molti ormai presagivano il ritiro del rookie monegasco, la monoposto schierata dalla Prema Racing ha ripreso a funzionare come un orologio e ha consentito al suo alfiere di terminare la gara.

I colori italiani sono stati ben difesi da Luca Ghiotto (nella foto), molto grintoso nel recuperare dal dodicesimo posto in griglia sino alla sesta posizione. Il pilota di Arzignano era stato rallentato in prova da alcuni problemi strutturali alla sua vettura, risolti in vista della gara. Da dimenticare, fino a questo momento, il fine settimana di Antonio Fuoco. Sulla sua vettura si sono ripresentati i problemi tecnici che avevano tormentato le qualifiche del pilota italiano, costringendolo a prendere il via dall’ultima fila. Ottima la quinta posizione di Sergio Canamasas con il Team Rapax, che ha chiuso alle spalle di Artem Markelov. Il suo compagno di scuderia Nyck de Vries ha stallato al via così come il britannico del Team Trident Callum Ilott. La Sprint Race si disputerà domani mattina alle ore 9:20.