BARCELLONA. E’ stata una Feature Race estremamente movimentata la prima manche disputata dal FIA Formula 2 Championship sul tracciato ubicato a nord di Barcellona, sede della terza prova stagionale della categoria. A causa di altrettanti incidenti, gli stewards sono stati costretti per ben quattro volte a ricorrere all’utilizzo della virtual safety-car. Grazie ad una prestazione decisamente convincente, il portacolori del Team Campos Luca Ghiotto ha conquistato una solida quarta posizione. Scattato dalla terza piazzola in griglia, il driver di Arzignano è stato costantemente in lotta per il podio, sfuggito soltanto nel finale della manche.

Positiva anche la prova di Antonio Fuoco, che nel corso di questo fine settimana ha costantemente lottato con problemi di assetto. Il pilota del Ferrari Driver Academy ha chiuso al decimo posto, recuperando una posizione rispetto alla griglia di partenza.

La Feature Race è finita nelle mani del pilota britannico, supportato dalla Mercedes, George Russell, che ha preceduto il portacolori olandese della Prema Racing Nyck de Vries e il connazionale Lando Norris. Alle spalle di Luca Ghiotto, in quinta posizione, ha invece chiuso Alex Albon. Al vertice della graduatoria di campionato, Lando Norris mantiene la leadership con quindici lunghezze di vantaggio su Alex Albon. La vittoria odierna, che fa seguito a quella colta nel precedente appuntamento di Baku, consente a George Russell di risalire al terzo posto.

Per quel che concerne le scuderie italiane, accanto alla piazza d’onore conquistata da un grintoso Nyck de Vries, il secondo pilota della Prema Racing Sean Gelael è stato coinvolto in un contatto con Louis Deletraz. Arjun Maini del Team Trident è finito contro le barriere nelle prime fasi di gara, mentre il compagno di scuderia Santino Ferrucci ha accusato una noia tecnica prima dello start.

La Sprint Race si disputerà domani mattina alle ore 11:30. Luca Ghiotto scatterà dalla quinta posizione in griglia mentre Antonio Fuoco dalla decima.