Nella seconda manche disputata dal FIA Formula 2 Championship sul tracciato di Sakhir, sede del primo atto stagionale della categoria, Luca Ghiotto ha conquistato una netta vittoria che fa seguito alla piazza d’onore colta nella Feature Race svolta ieri. Il pilota di Arzignano, schierato dal Team UNI-Virtuosi, è scattato dalla settima posizione sullo schieramento di partenza e ha conquistato il comando della corsa dopo soli quattro giri.

Dopo aver accumulato un margine di tutta sicurezza, nel corso del quattordicesimo giro il pilota italiano si è fermato per il cambio gomme, facoltativo nella Sprint Race, rientrando in pista in tredicesima posizione. Da quel momento, Ghiotto ha iniziato una vibrante rimonta che gli ha consentito di riprendere il comando della corsa a pochi chilometri dal termine della corsa. Per Luca Ghiotto si tratta della terza vittoria nella categoria.

Alle spalle del vincitore ha chiuso il duo del Team DAMS composto da Sette Camara e Latifi, che hanno preceduto Deletraz e De Vries. Al vertice della graduatoria di campionato, il pilota italiano occupa la prima posizione con due lunghezze di vantaggio sul pilota canadese del Team DAMS.

Mick Schumacher, che scattava dalla prima posizione in griglia, ha portato la sua monoposto schierata dal Team Prema al sesto posto. Il suo team mate presso la scuderia veneta, Sean Gelael, ha chiuso al decimo posto, mentre i portacolori del Team Trident Ralph Boschung e Giuliano hanno concluso la prima corsa stagionale fuori dalla top-ten. Il prossimo appuntamento stagionale è previsto sul tracciato cittadino di Baku il fine settimana conclusivo del mese di aprile.