Il veloce circuito cittadino di Vila Real ospita l‘ultima tappa europea del Mondiale Turismo e vede un riconfermarsi di quanto visto in Marocco: vittoria per Tom Coronel e l’italiana ROAL Motorsport nella Opening Race ed una forte Honda nella Main Race che vince col “padrone di casa” Tiago Monteiro davanti al suo pubblico.

Entrambe le gare sono state caratterizzate da ben pochi sorpassi, a causa di un tracciato bello, veloce ma in cui è molto difficile tentare di sopravanzare che ti precede.

Opening Race. La prima gara è andata a Tom Coronel, che dopo Marrakech centra il secondo successo stagionale portandosi a casa la Opening Race del WTCC in Portogallo. Scattato dalla pole position per via dell'inversione dei primi dieci in qualifica, il pilota olandese ha mantenuto in testa della gara con la sua Chevrolet RML Cruze TC1.

Alle sue spalle ha concluso Tom Chilton, con la Citroën C-Elysée WTCC della Sébastien Loeb Racing, che per tutta la gara ha seguito Coronel sperando di gtrovare un varco che invece non si è mai aperto. Ha chiuso il podio Nicky Catsburg, resistendo alla pressione della Citroën di Mehdi Bennani e soprattutto ad alcuni problemi ai freni accusati dalla sua LADA Vesta TC1.

Quinto José-María López con la prima delle C-Elysée ufficiali, seguito dalla Honda Civic WTCC di Rob Huff, che nel finale ha avuto la meglio della Volvo S60 TC1 di Thed Björk. La zona punti si è poi chiusa con le Honda ufficiali di Norbert Michelisz e Tiago Monteiro, divise fra loro da Yvan Muller.

Main Race. Tiago Monteiro sfrutta la pole per trionfare in casa davanti a Muller e alle Honda dei compagni di squadra Michelisz e Huff. López quinto, Bennani vince nel WTCC Trophy, Volvo ancora a punti con Björk.

Il Portogallo festeggia il successo del suo pilota di casa Tiago Monteiro, che ha sfruttato al meglio la pole position conquistata ieri in qualifica e con sicurezza a guidato tutta la gara senza mai nemmeno dare l'impressione potesse esserci una sfida per la vittoria.

Alle sue spalle si è piazzato Yvan Muller, più impegnato a resistere alla pressione delle altre due Honda ufficiali di  di Norbert Michelisz e Rob Huff che a guardare avanti. Quinto José-María López, che dopo aver inizialmente lottato con Thed Björk è volato a riprendere quelli davanti a se quando lo svedese ha commesso un errore e perso molti secondi, venendo risucchiato dal gruppo inseguitore

Quindi sesto posto finale per l'unica Volvo S60 Polestar TC1 al traguardo (ritiro per problemi meccanici per Robert Dahlgren), seguito da Nicky Catsburg con la prima delle LADA Vesta TC1. Ottava la Citroën di Mehdi Bennani, ancora vincitore del WTCC Trophy per i piloti privati.

La Top10 viene completata dalla LADA di Hugo Valente e dalla Citroën privata della Sébastien Loeb Racing guidata da Tom Chilton.

Mondiale Turismo, Vila Real, 26/06/2016

Classifica finale della Opening Race

1. Tom Coronel (Chevrolet RML Cruze TC1), 13 giri in 26'11"089

2. Tom Chilton (Citroën C-Elysée WTCC) a 0"597

3. Nicky Catsburg (LADA Vesta WTCC) a 2"626

4. Mehdi Bennani (Citroën C-Elysée WTCC) a 3"145

5. José-María López (Citroën C-Elysée WTCC) a 3"626

6. Rob Huff (Honda Civic WTCC) a 4"332

7. Thed Björk (Volvo S60 WTCC) a 5"155

8. Norbert Michelisz (Honda Civic WTCC) a 5"452

9. Yvan Muller (Citroën C-Elysée WTCC) a 7"411

10. Tiago Monteiro PRT Honda Civic WTCC) a 8"054

11. James Thompson (Chevrolet RML Cruze TC1) a 9"711

12. Gabriele Tarquini (LADA Vesta WTCC) a 15"602

13. Robert Dahlgren (Volvo S60 WTCC) a 20"282

14. Ferenc Ficza (Honda Civic WTCC) a 30"555

15. John Filippi (Chevrolet RML Cruze TC1) a 32"774

16. Grégoire Demoustier (Citroën C-Elysée WTCC) a 33"218

17. Dániel Nagy (Honda Civic WTCC) a 1'07"844

Giro più veloce: il 12esimo di José-María López in 2'00"432, alla media di 143 km/h

Mondiale Turismo, Vila Real, 26/06/2016

Classifica finale della Main Race

1. Tiago Monteiro (Honda Civic WTCC), 14 giri in 27’53”321

2. Yvan Muller (Citroën C-Elysée WTCC) a 0"821

3. Norbert Michelisz (Honda Civic WTCC) a 2"181

4. Rob Huff (Honda Civic WTCC) a 3"402

5. José-María López (Citroën C-Elysée WTCC) a 16"164

6. Thed Björk (Volvo S60 WTCC) a 17"374

7. Nicky Catsburg (LADA Vesta WTCC) a 17"904

8. Mehdi Bennani (Citroën C-Elysée WTCC) a 21"614

9. Hugo Valente (LADA Vesta WTCC) a 23"054

10. Tom Chilton (Citroën C-Elysée WTCC) a 23"364

11. James Thompson (Chevrolet RML Cruze TC1) a 28"125

12. Grégoire Demoustier (Citroën C-Elysée WTCC) a 33"547

13. Gabriele Tarquini (LADA Vesta WTCC) a 34"675

14. John Filippi (Chevrolet RML Cruze) a 47"223

15. Ferenc Ficza (Honda Civic WTC) a 47"654

16. Tom Coronel (Chevrolet RML Cruze TC1) a 1 giro

Giro più veloce: il 3° di Robb Huff in 1'58"385, alla media di 145,5 km/h

Il campionato piloti dopo 14 gare: 1. José María López 244 punti; 2. Monteiro 143; 3.  Catsburg 139; 4. Bennani 134; 5. Muller 133; 6. Michelisz 127; 7. Huff 125; 8. Tarquini 104; 9. Chilton 103; 10. Coronel 75; 11. Valente 70; 13. Björk 41; 12. Ekblom 35; 14. Thompson 22; 15. Demoustier 11; 16. Filippi 7; 17. Münnich 2 e Ficza 2; 18. Schmitz 1.

Il campionato costruttori dopo 14 gare: 1. Citroën 633; 2. Honda 459; 3. LADA 379; 4. Volvo 185.