Quella 2017 sarà la terza stagione con la Sébastien Loeb Racing per Mehdi Bennani. È arrivata oggi la conferma che il 33enne marocchino sarà al via con la Citroën C-Elysée Wtcc della squadra francese, la stessa con cui ha conquistato nel 2016 il Wtcc Trophy per i piloti privati e la vittoria nella Opening Race di Budapest e nella Main Race in Qatar che ha chiuso la stagione.

“Sono molto contento di continuare la collaborazione con la Sébastien Loeb Racing,” ha commentato il primo pilota arabico a vincere una gara nel Wtcc. “Per me, la stabilità è un aspetto importante da perseguire, soprattutto considerando quanto ho imparato assieme a loro nei due anni passati. Sappiamo tutti quanto sia competitiva la Citroën C-Elysée e la squadra sa esattamente come farla rendere al meglio. Mi sto imbarcando in questa nuova stagione con più sicurezza delle due precedenti. Ovviamente, dobbiamo tutti attendere la prima gara per avere una idea reale della gerarchia, ma spero di vedere nei risultati la crescita rispetto a 2015 e 2016.” ha concluso Bennani.

Sébastien Loeb, il nove volte campione del mondo rally ed ex-pilota Wtcc, nonchè fondatore della squadra alsaziana che porta il suo nome, ha commentato: “Mehdi ha dimostrato di essere un elemento chiave per la nostra squadra nei due anni passati assieme. Tenerlo con noi era essenziale. Si è integrato perfettamente col team, ed ha messo assieme contemporaneamente grande conoscenza e controllo della sua C-Elysée. Ha le capacità necessarie per raggiungere il podio ancora più frequentemente questa stagione. Ci siamo preparati con due test in Spagna, sui circuiti di Navarra e Monteblanco. Sono molto contento di concludere che con Mehdi, Tom Chilton e John Filippi il nostro line-up Wtcc appare ancora una volta molto forte.”

Bennani ha corso 170 gare Wtcc fino ad ora, con tre vittorie, una pole position e due giri più veloci. Ha compiuti 86 giri in testa alla gara e punta ad aggiungerne altri nel 2017. La stagione partirà nella sua gara di casa in Marocco, sul cittadino di Marrakech, il 9 aprile.