Con uno spettacolare sorpasso che gli è valso la leadership della gara all’ottavo giro, Anthony Kumpen ha avuto la meglio nel duro duello con Alon Day ed è andato a vincere l’ultimo round della stagione regolare della Nascar Whelen Euro Series. Il successo del belga ha chiuso la prima edizione dell’American Fan Fest, tenutasi sul circuito di Hockenheim, che ha subito incontrato un forte successo di pubblico, con migliaia di appassionati presenti in pista.

Vincendo la terza gara della stagione, Kumpen ha anche conquistato la decima vittoria in carriera, togliendo a Frederic Gabillon il record di pilota più vincente della serie.

Dopo grandi festeggiamenti in Victory Lane con squadra e tifosi per una performance stellare, il due volte campione NWES ha commentato: “Che gara! Il mio team mi ha dato ancora una volta una vettura velocissima lungo tutto l’arco della gara. Ho risparmiato gli pneumatici nei primi giri, e così ho potuto spingere nella seconda metà. Alon ha fatto un piccolo errore e ne ho approfittato”. Riguardo al campionato, Kumpen ha detto: “E’ una vittoria importante per la classifica, è una serie molto competitiva e ci sono molti piloti e team di alto livello”.

Partenza Gara 2 Elite 1 ad Hockenheim

Con l’israeliano partito dalla pole e sempre in testa fin dalla prima curva davanti a Kumpen, la gara è virata subito verso un duello tra i due contendenti, che hanno guadagnato terreno sul gruppo degli inseguitori capitanato da Salvador Tineo Arroyo.

Paraurti contro paraurti, Day e Kumpen hanno dato vita un duello spettacolare. Danzando sui cordoli hanno regalanto agli appassionati un incredibile show. Fino a quando un errore di Day tra la seconda e la terza curva ha consegnato a Kumpen l’opportunità che aspettava. Con l'israeliano leggermente attardato, Kumpen è passato in testa, per poi difendersi dagli attacchi di un rimontante Day, arrivato sotto la bandiera a scacchi distanziato di appena 498 millesimi di secondo.

Alon Day - Nascar Whelen Euro Series 2017 - Gara 2 - Hockenheim

La battaglia per il terzo posto ha visto primeggiare Gabillon grazie al sorpasso decisivo su Tineo Arroyo all’ultimo giro. Lo spagnolo ha perso il podio proprio sul finale, ma si è consolato con la vittoria nel Trofeo Junior. Christophe Bouchut ha riscattato la difficile gara di ieri, conquistando un convincente Top 5 sotto la bandiera a scacchi del Round 8. 

Borja Garcia ha chiuso al sesto posto, davanti a Stienes Longin, Gianmarco Ercoli, Wilfried Boucenna e Freddy Nordstrom, che ha chiuso la Top10. 

Marconi De Abreu e Patrick Simon hanno dato vita ad un duello spettacolare per la vittoria nel Challenger Trophy, che si chiuso con fantastico arrivo in volata che visto primeggiare il brasiliano di un soffio. 

Dopo la pausa estiva, la Nascar Whelen Euro Series tornerà con le semifinali dei playoff che si disputeranno sul circuito di Franciacorta il 16 e 17 settembre. Garcia si presenterà in Italia con solo otto punti di vantaggio su Kumpen e 21 su Day.

CLASSIFICA DI GARA
CLASSIFICA CAMPIONATO