Anche Max Mugelli sarà in griglia nell'edizione 2017 del Tcr Italy, il Campionato Italiano Turismo. E lo farà con una nuovissima Audi Rs3 Lms, preparata e portata in pista dalla Pit Lane Competizioni, la stessa squadra che si occuperà anche della Seat León di Nicola Baldan.

Dopo aver conquistato nel 1995 il Challenge Formula Ford, nel 1998 nella classifica Under 25 della Saxo Cup e la Mazda MX-5 Sport Cup del 2001, Max Mugelli ha dedicato la sua carriera quasi esclusivamente alle vetture Gran Turismo. Quindici stagioni tra Campionato FIA GT3 European Championship, con la Aston Martin della BMS Scuderia Italia,  e Campionato Italiano Gran Turismo, dove sale sul podio di GT2 nel 2007 e 2010 sulla Ferrari 430 e nella Top-10 dello scorso anno sulla Aston Martin Vantage GT3.

Per Max Mugelli ora è la volta di una nuova sfida con l'Audi in Tcr. «Non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura – ha commentato il pilota di Borgo San Lorenzo - Sono molto curioso di capire come mi adatterò a questa Audi, dato che l’ultima volta che guidai una vettura a trazione anteriore è stato 18 anni fa, quando vinsi il campionato Saxo Cup! Sono molto felice di questa scelta, il marchio di Inglostadt ha presentato la Rs3 Lms solo quest'inverno ma ha già fatto sold out, segno di un valido progetto alla base. Conosco bene i tecnici del team, ho lavorato con loro in Superstars nel 2013 e ne conosco bene il loro valore, basta pensare a tutto ciò che sono riusciti a vincere lo scorso anno al ritorno in pista in prima persona».

«Con Mugelli e Baldan schieriamo nel Campionato Italiano TCR una coppia davvero competitiva e di esperienza – ha spiegato Roberto Remelli, Team Principal della Pit Lane Competizioni - Sono sicuro che un professionista come Max ci metterà molto poco ad abituarsi alla guida di una trazione anteriore e sarà protagonista fin da subito. Abbiamo già lavorato con lui e sappiamo quanto vale».