Prima vittoria per l'Audi RS3 LMS nella TCR International Series. La berlina tedesca non ci ha messo molto a portarsi al successo, giunto al terzo appuntamento stagionale, grazie anche all'estro e alla verve di Stefano Comini. Il ticinese regala così la prima vittoria anche al Comtoyou Racing, proprio nel paese d'origine della nuova scuderia messa su in fretta e furia da Jean-Michel Baert e François Vervisch.

In mattinata, Comini aveva già centrato la prima pole della compagine, ma il suo scatto al via di gara-1 è stato piuttosto mediocre, vedendosi superato da Attila Tassi, partito benissimo dalla terza fila. Il giovane ungherese dell'Honda ha potuto resistere solo un giro all'Audi, più veloce sul diritto, che ha preso con autorità il comando, andando a vincere davanti a Benjamin Lessennes, giovane e veloce pilota locale che corre nella TCR Benelux con l'Honda del Boutsen Ginion.

Tassi, invece, è stato protagonista di un bellissimo finale, resistendo brillantemente agli attacchi della Golf di Vernay e cogliendo un bel terzo posto. Quinto Fred Vervisch, che debuttava sulla seconda Audi Comtoyou e ha fatto un po' da tappo al resto del gruppo, la cui compattezza ha regalato spettacolo e toccate.

Giornata non felicissima per gli italiani: Gianni Morbidelli e Giacomo Altoè hanno rispettivamente concluso al dodicesimo e al tredicesimo posto con le Golf West Coast, mentre Roberto Colciago (Monda M1RA) ha chiuso ventesimo una gara iniziata con un testacoda alla source subito dopo il via, per una toccata da dietro.