MONZA. Roberto Colciago ha firmato un bel successo in gara-1 a Monza, diventando il primo pilota che è riuscito, quest’anno, a vincere due gare. Il saronnese della Honda Civic M1RA ha dovuto ricorrere a tutta la sua “scienza” delle gare turismo per agguantare un bel successo che lo piazza al secondo posto della classifica provvisoria, a 24 punti da Jean-Karl Vernay, oggi quarto dopo una gara accorta con una macchina non a suo agio sui rettifili monzesi.

Colciago è riuscito a sopravanzare al via l’Audi Comtoyou del poleman Fred Vervish, per poi controllare gli attacchi del compagno Attila Tassi che lo ha pressato per tutta la gara, dandogli un respiro solo al penultimo giro, quando il giovane belga, in crescita esponenziale, è andato largo alla seconda di Lesmo, cedendo momentaneamentela seconda piazza a Pepe Oriola (Seat Craft Bamboo) ma recuperandola con autorità (e toccata) all’ultimo giro. 

Come sempre, Monza ha regalato spettacolo, con lotta furiosa e ventimila contatti, nel gruppo a ridosso del top five completato da Ficza. Dalla mêlée è uscito vincitore Vervisch, mentre i più danneggiati sono stati Comini (9°), Borkovic (10°) e Morbidelli (11°), con Altoè, l’Alfa di Kajaia e la Golf di Van Lagen costretti al ritiro.