Stéphane Lefebvre e il suo navigatore Gabin Moreau sono usciti di strada a 167 km/h questa mattina al km 12,4 della decima speciale de Rally di Germania, la prova lunga ben 40 km di Panzerplatte. La Citroen DS3 WRC della PH Sport condotta dall'equipaggio francese è andata praticamente distrutta. La prova è stata sospesa e l'equipaggio è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Trier.

PILOTA E NAVIGATORE FUORI PERICOLO - Entrambi sono fuori pericolo, però hanno subìto lesioni multiple. Moreau è stato operato alla caviglia per ridurre una frattura. Al momento del suo incidente Lefebvre era sesto assoluto e si era appena aggiudicato l'ottava speciale di soli 2,87 km di Arena Panzerplatte. Lefebvre partecipava come pilota privato a questa gara, dove si era classificato 10° assoluto l'anno scorso sulla DS3 WRC, mentre due anni fa sulla DS3 R3 aveva vinto tra gli Junior. È attualmente sotto contratto con la Citroen Sport, ed insieme a Meeke, Breen e Al Qassimi fa parte della squadra ufficiale del team di Satory.