Era solo questione di mettere una firma su un contratto. Ora è ufficiale: Juho Hanninen piloterà una Toyota Yaris WRC nella prossima stagione del Mondiale Rally. Si tratterà, come noto, del grande ritorno del marchio giapponese dopo 16 anni di assenza e il nome di Hanninen non deve certo stupire: il finlandese ha partecipato alla sviluppo della vettura fin dai primi giorni.

Classe 1981 e pilota di grande esperienza, ha corso per anni con Skoda prima di essere coinvolto nello sviluppo della Hyundai i20 alla vigilia della stagione 2014, dove aveva corso sei round. E’ un sogno che si avvera – ha commentato Hanninen – Entrare in un team con un potenziale così grande per un’intera stagione è una grande opportunità”.

Hanninen è il primo pilota scelto da Toyota e sarà affiancato dal navigatore Kaj Lindstrom: “Ho lavorato allo sviluppo dell’auto fin dalla prima uscita e questo rende tutto ancora più emozionante e motivante. La Yaris WRC è incredibile e non vedo l’ora che arrivi il Rallye di Montecarlo”. Il team nipponico dovrebbe annunciare la formazione del secondo equipaggio il 17 novembre, al termine del Rally d'Australia, ultima prova del calendario 2016.