Alla fine del Rally del Messico, vinto da Meeke su Citroen C3, il delegato tecnico della FIA Jerome Touquet ha sigillato il cambio della Ford Fiesta Wrc di Sebastien Ogier, secondo in Messico e leader della classifica generale, e se lo è portato dietro a Ginevra per esaminarlo.

A quanto pare il cambio era sottopeso e per questo motivo, pur essendo stata pubblicata la classifica finale della prova messicana, il secondo posto finale di Ogier potrebbe essere in discussione. Ora c'è molta curiosità in giro in attesa dei riscontri dei controlli che saranno effettuati in Svizzera, per capire se Ogier e la MSport verranno penalizzati, multati o in ultima analisi assolti dai federali, in attesa della gara di casa del tetracampione del mondo, il Rally di Francia che si corre dal 6 al 9 aprile (qui il calendario).