VILLA CARLOS PAZ (ARGENTINA). Elfyn Evans (Ford Fiesta) sta dominando la 37a edizione del Rally di Argentina, e aggiudicandosi le prime due prove del pomeriggio di San Agustin e Amboy (dopo aver vinto le prime quattro della mattinaha allungato in classifica, lasciando alle Hyundai di Paddon e Neuville gli ultimi due crono di Santa Rosa e del Parque Tematico.

Alle spalle del gallese che ha sfruttato al massimo le qualità dei suoi pneumatici DMack, secondo è Ostberg (Ford) a 55" con Neuville (Hyundai) terzo a 1' seguito da Ogier (Ford) in quarta posizione a 1"06". Molto bene il nostro Bertelli che è ottavo, mentre Tidemand (Skoda) è saldatin testa al Wrc2.

Domani le speciali in programma saranno le classiche prove della valle di Punilla, quelle di Tanti-Villa Bustos (che stavolta si corre in senso contrario) di 20,69 km, di Los Gigantes-Cantera el Cóndor (38,68 km) e di Boca del Arroyo-Bajo del Pungo (20,52 km) per complessivi 159,78 km cronometrati. Infine domenica la "carrera argentina" si concluderà nelle montagne di Traslasierra, la patria di Jorge Recalde, con tre prove in programma per un totale di 55,28 km cronometrati, vale a dire un passaggio sul classico crono di Mina Clavero-Giulio Cesare (22,64 km) e due sulla mitica speciale di El Condor-Copina (16,32 km) che sarà anche la power stage finale.

 

Questa la classifica del Rally di Argentina alla fine della prima tappa:

1. Evans 1:24:55,4
2. Ostberg +0:55,7
3. Neuville +1:00,7
4. Ogier +1:06,7
5. Tanak +1:11,3
6. Latvala +1:29,9
7. Paddon +3:41,8
8. Bertelli +4:13,9
9. Hanninen +4:48,6
... Sordo +12:08,3
... BREEN +40:40,7
... MEEKE +41:34,3