Jyvaskyla (Finlandia). La notizia dell'ultim'ora è che Sebastien Ogier non sarà al via dell'ultima tappa del Rally di Finlandia, in quanto il suo navigatore Julien Ingrassia ha necessità di 15 giorni di riposo precauzionale dopo l'incidente di ieri.

Per il resto il pomeriggio di oggi è stato molto movimentato sugli sterrati della Finlandia, perché la speciale di Ouninpohja ha messo fuori gara il leader della corsa Jari-Matti Latvala, che si è dovuto fermare per un problema elettrico alla sua Toyota Yaris.

E così il suo coéquipier Esapekka Lappi è balzato di nuovo al comando della corsa nella 19a speciale, e guida alla fine della seconda tappa con 49"1 di vantaggio sul suo giovane connazionale Teemu Suninen (Ford), che a testimonianza dello strapotere finlandese precede di 4"3 il connazionale Juho Hanninen (Toyota).

Nel frattempo il giovane driver locale Jari Huttunen (Skoda) è in testa al Wrc 2, dove il nostro Fabio Andolfi (Hyundai) è uscito di strada nella seconda speciale di questa mattina, così come Umberto Scandola (Skoda), mentre Simone Tempestini (Citroen) ha chiuso la giornata in sesta posizione.

La corsa continua domani con la tappa finale che prevede 33,84 km cronometrati suddivisi in due prove ripetute due volte, quella di Lempaa (6,80 km) e la power stage di Oittila (10,12 km) che sarà trasmessa in diretta da FOX Sports alle ore 12.