DESIDEE - Con una prestazione maiuscola, grazie anche alle gomme DMack, Elfyn Evans (Ford Fiesta Wrc) ha allungato in testa ed ora vede la vittoria in questo entusiasmante Rally del Galles, visto il vantaggio di quasi un minuto che vanta sui suoi inseguitori. A 5 prove dalla fine con soli 41 km cronometrati da disputare domani, la lotta per il secondo posto vede infatti ben 5 piloti racchiusi in 13” e tutto può quindi ancora succedere in chiave campionato piloti, visto che Neuville e Tanak possono ancora complicare la vita a Ogier (che è  secondo con mezzo secondo di vantaggio sul rivale belga della Hyundai) e rimandare il discorso per il titolo tra tre settimane in Australia. I giochi sembrano invece ormai fatti per il titolo costruttori, sempre più nelle mani di MSport. Nel Wrc2 guida il campione del mondo Tidemand (Skoda) davanti a Cave (Ford).

Domani è in programma il gran finale con l’ultima giornata di gara composta da 41,17 km cronometrati suddivisi in 5 crono, quelli di Alwen (10,41) e Brenig (6,93 km) ripetuti due volte, con quest’ultima che sarà anche la power stage finale trasmessa in diretta da FOX Sports alle ore 13, inframezzati dalla speciale di Gwydir (7,49 km).

Questa la classifica alla fine della seconda tappa dopo 16 prove speciali;
1 Evans 2:32:39.2
2 Ogier +53.1
3 Neuville +53.6
4 Latvala +57.7
5 Mikkelsen +1:03.6
6 Tanak +1:06.1
7 Meeke +1:27.6
8 Paddon +2:04.0
9 Lappi +2:41.0
10 Sordo +3:35.8