La notizia era nell'aria ma le bocche erano rigorosamente cucite. Ed il suo dominio a mani basse nel Memorial Bettega che ha concluso il Motor Show bolognese aveva finito con il far passare in secondo piano il futuro di Kalle Rovanpera, 17enne baby asso finlandese che guida auto da rally da quando aveva 8 anni.

Sul giovanissimo figlio d'arte (papà Harri è stato pilota ufficiale Peugeot, Mitsubishi e Seat nel Wrc a cavallo tra anni 90 e inizio terzo millennio) avevano posato gli occhi in molti – dalla Pirelli alla M-Sport, ma i più veloci nell'assicurarsi i suoi servizi sono stati gli uomini di Skoda Motorsport, vera e propria fucina di talenti negli ultimi anni.

Con la Fabia R5 della Casa di Mlada Bolesav il piccolo Kalle (che diventerà maggiorenne solo il 1. ottobre 2018) prenderà parte al Mondiale Wrc2 in gare dove possono – appunto – correre anche i minorenni e nelle tre conclusive prove (Galles, Spagna e Australia) che sono in calendario a fine anno, quando sarà divenuto maggiorenne.