Archiviato il Rally del Portogallo il WRC si prepara a traslocare in Sardegna per il settimo round stagionale, con Neuville leader della classifica generale e Ogier ben deciso a ritornare in vetta. A vegliare sulla sicurezza dei piloti ci sarà Max Rendina, apripista al volante della vettura numero 0, affiancato dal copilota Emanuele Inglesi. 

Organizzatore del Rally di Roma Capitale, terzultimo appuntamento del calendario CIR 2018, nonché campione del mondo Produzione 2014, Rendina vanta una carriera ventennale nei rally e avrà il compito di dare l'ok alla direzione gara affinché si possa dare il via alle prove speciali. 

Il Rally di Sardegna è in programma dal 7 al 10 giugno: 20 prove speciali per oltre 300 km cronometrati, a partire dallo shakedown di giovedì 7 alle ore 18.00 alla Ittiri Arena Show.