Avrebbe dovuto essere la tappa più lunga dell'edizione 2017, ben 1000 sabbiosi chilometri tra Salta e Chilecito. Tuttavia la “sfiga” (si perdonerà il linguaggio, ma quando ci vuole... ci vuole) boliviana sta perseguitando la Dakar anche in Argentina.

E dopo la bella vittoria di Loeb, gli organizzatori, a causa del maltempo e degli smottamenti sulla strada da percorrere, si trovano costretti a cancellare anche lo stage 9, dopo aver annullato il 6 e mutilato un paio di altre tappe: ieri si sono verificati frane e smottamenti sul percorso della ottava tappa (con danni gravi e vittime fra la popolazione) soprattutto nella zona del villaggio Volcan, una quarantina di km a nord di Jujuy.

L'organizzazione della Dakar ha offerto il suo supporto medico e sanitario, mentre i concorrenti hanno dovuto deviare su una strada alternativa che passava da San Antonio de los Cobres. Ciò ha comportato un'aggiunta di 200 km al trasferimento, ma soprattutto molti concorrenti hanno accumulato ritardi che ne avrebbero pregiudicato la partecipazione alla nona tappa di oggi. Per questo motivo la direzione di gara ha preferito cancellare la tappa, dando la possibilità di raggrupparsi tutti a Chilechito per la partenza della decima tappa di giovedì, che partirà domani (si spera) in direzione San Juan.

In collaborazione con la redazione Motori di RedBull.com

Segui la Dakar 2017 su Red Bull Tv: dal 2 al 14 gennaio, highlights, approfondimenti e speciali esclusivi

DAKAR 2017 - CLASSIFICA GENERALE

1    Loeb-Elena    Peugeot    20h10'05”
2    Peterhansel-Cottret    Peugeot    +1'38"
3    Despres-Castera    Peugeot    +17'17"
4    Roma-Haro Bravo    Toyota    +23'36"
5    Hirvonen-Perin    Mini    +53'42"
6    De Villiers-Von Zitzewitz    Toyota    +1h21'44"
7    Terranova-Schultz    Mini    +1h26'47"
8    Przygonski-Colsoul    Mini    +1h42'18"
9    Garafulic-Palmeiro    Mini    +2h42'57"
10    Dumas-Guehennec    Peugeot    +3h09'17"