Con l'undicesima tappa della Dakar 2017 siamo arrivati non solo alla penultima giornata, ma anche all'ultima vera occasione per modificare la classifica e guadagnare (o perdere) posizioni. Da San Juan a Rio Cuarto abbiamo infatti l'ultima vera "tirata": sono 288 km di Prova Speciale sui 754 totali, quando la tappa conclusiva vedrà solo 64 km di stage cronometrato (sui 786 complessivi), per cui a meno di non trovare concorrenti distanziati di pochi secondi - e non è nemmeno tanto improbabile - alla fine di questa giornata avremo le idee molto più chiare su come finirà questa edizione del raid. 

Sotto i riflettori sarà ovviamente la sfida per il successo fra Stephane Peterhansel e Sebastien Loeb, con l'ex motociclista riuscito a riprendere il comando dopo la disavventura dell'incidente con il motociclista Marcic. Dopo la pur buona prova di ieri, Cyril Despres appare troppo lontano per impensierire ma peggio ancora è andata a Nani Roma, che seppur rimasto 4° ha perso tantissimo tempo nella tappa di ieri, e a Mikko Hirvonen, arrivato al traguardo con quasi 5 ore di ritardo dopo un contatto con un camion (precipitando 15°). Così a difendere l'onore delle Mini è rimasto Orlando Terranova, 6° a 2 minuti e mezzo da Giniel De Villiers (Toyota). Tutti gli altri, a cominciare da Boris Garafulic con un'altra Mini, sono a più di 3 ore di distacco dai leader. 

In questa tappa la parte iniziale con dune dovrebbe giocare a favore di Peterhansel e Despres, ma poi le veloci piste sterrate del Cordoba saranno un terreno molto più consono a Loeb, quindi non si avranno certezze fino al traguardo. Ricordiamo che le auto e gli UTV avranno un percorso leggermente differente da moto, quad e truck (292 km contro 288) e che la Prova Speciale sarà spezzata in due tappe molto distanti fra loro, intervallate da una lunga fase di neutralizzazione. La partenza del primo concorrente con 4 ruote è prevista alle ore 8,32 locali, vale a dire le 12,32 italiane

In collaborazione con la redazione Motori di RedBull.com

Segui la Dakar 2017 su Red Bull Tv: dal 2 al 14 gennaio, highlights, approfondimenti e speciali esclusivi.

DAKAR 2017 - CLASSIFICA GENERALE
1  Peterhansel-Cottret (Peugeot) 24.58'43"
2  Loeb-Elena (Peugeot) +05'50"
3  Despres-Castera (Peugeot) +25'40"
4  Roma-HaroBravo (Toyota) +1.00'55"
5  DeVilliers-VonZitzewitz (Toyota) +1.42'54"
6  Terranova-Schulz (Mini) +1.45'21"
7  Garafulic-Palmeiro (Mini) +3.26'34"
8  Przygonski-Colsoul (Mini) +3.53'40"
9  Dumas-Guehennec (Peugeot) +3.57'43"
10 AlQassimi-Maimon (Peugeot) +4.24'17"