Solo 64 km di Prova Speciale separavano Stephane Peterhansel dal vincere la 13esima Dakar in carriera. E lo Specialista non ha fallito, forte del vantaggio di 5'35" sul compagno di squadra Sebastien Loeb, nella 12esima e ultima tappa della Dakar edizione 2017, 786 km totali da Rio Cuarto a Buenos Aires.

Una lunga, estenuante, parata finale da non prendere sottogamba: nonostante l'annullamento di due stage nel corso della competizione, i mezzi avevano comunque 10 dure giornate sulle spalle, così come gli equipaggi. Solo 59 concorrenti sono "sopravvissuti" alle difficoltà di quest'anno e alle 7.56 locali (le 11.56 italiane) Peterhansel ha aperto le danze al volante della 3008 DKR n. 300, seguito dal 9 volte campione di rally.

Peterhansel non si è limitato a gestire il vantaggio e fin dai primi chilometri ha messo in chiaro di voler concludere il raid in bellezza, cercando la vittoria di tappa. Al CP1 Mr Dakar guidava con 7’ di vantaggio sul Cannibale, che non si è dato per vinto: Loeb ha dato tutto ciò che poteva e non solo ha recuperato il ritardo ma ha vinto l’ultima prova cronometrata con 19” di vantaggio sul connazionale. Ma ovviamente non è bastato a spodestare Peterhansel dal trono della Dakar. Terzo Giniel De Villiers con la sua Toyota, a 30” dal leader di giornata, a precedere la Peugeot di Cyril Despres a 53”. Quinta la Toyota di Rautenbach, che ha chiuso la prova con 1 minuto di ritardo da Loeb.

Il rally raid si è dunque concluso con un completo trionfo Peugeot, con Loeb in ritardo di 5'13" su Peterhansel, e la terza 3008 DKR, affidata a Despres che chiude terza, seppur staccata di oltre mezz'ora dalle vetture dei compagni di team. Chiudono la top ten le Toyota Hilux di Nani Roma e Ginile De Villiers, a precedere le Mini di Terranova e Przygonsky. Completano la top ten di una Dakar rimasta presto orfana di Al Attiyah e Carlos Sainz, Dumas (Peugeot), Rautenbach (Toyota) e Abu Issa (Mini). 

DAKAR 2017 - CLASSIFICA FINALE - TOP TEN

1    Peterhansel-Cottret    Peugeot    28h49'30”
2    Loeb-Elena    Peugeot    +5'13"
3    Despres-Castera    Peugeot    +33'28"
4    Roma-Haro Bravo    Toyota    +1h16'43"
5    De Villiers-Von Zitzewitz    Toyota    +1h49'48"
6    Terranova-Schultz    Mini    +1h52'31"
7    Przygonsky-Colsoul    Mini    +4h14'47"
8    Dumas-Guehennec    Peugeot    +4h24'01"
9    Rautenbach-Howie    Toyota    +4h40'13"
10    Abu Issa-Panseri    Mini    +4h53'30"

In collaborazione con la redazione Motori di RedBull.com

Segui la Dakar 2017 su Red Bull Tv: dal 2 al 14 gennaio, highlights, approfondimenti e speciali esclusivi.