da Trier (Germania): Marco Giordo Altro colpo di scena questo pomeriggio al Rally Deutschland, con lo stop di Jari-Matti Latvala nella dodicesima speciale della gara. Sul crono reso viscido dalla pioggia di Stein & Wein, il pilota finlandese sulla VW Polo è infatti uscito di strada due volte, quando era in testa alla corsa con 14"8 di vantaggio su Thierry Neuville e 23"8 su Sordo, buttando così al vento una grande occasione. Neuville sulla Fiesta della MSport, danneggiata dalla rottura del tubo di scarico, è così passato in testa alla corsa con 1"1 su Sordo, che al volante della Citroen Ds3 Wrc lo ha poi passato nel tredicesimo crono, chiudendo così la tappa in testa con soli otto decimi di vantaggio sull'avversario della Ford. Da segnalare che il secondo passaggio sulla difficilissima prova cementata di 41 km di Panzerplatte, nel campo militare di Baumholder, è stato annullato, a causa di un incidente mortale occorso ad un equipaggio olandese di una vettura storica nel passaggio del mattino. Nel Wrc 2 guida sempre Robert Kubica (Citroen), che è anche quinto assoluto, con 7"8 sul gallese Evans (Ford Fiesta R5), mentre nel Wrc 3 è in testa il francese Chardonnet, ed infine nello Junior la vittoria è andata allo svedese Tidemand che ha chiuso la gara davanti allo svizzero Burri, staccato di oltre due minuti. Domani sono in programma le ultime due speciali della corsa a Dhrontal per un totale di 49,16 km. Questa la classifica dopo la terza tappa: 1. Sordo in 2'43'48"5; 2. Neuville 0"8; 3. Hirvonen a 1'27"6; 4. Prokop a 6'06"3; 5. Kubica a 7'33"1.