Da Alghero (Sardegna): Marco Giordo Dani Sordo al volante della Hyundai i20 Wrc è stato il più veloce nello Shakedown del Rally Italia Sardegna, svoltosi questa mattina sulla speciale di 4,30 km di Putifigari, svoltosi ad una temperatura di 25 gradi. Il pilota spagnolo è apparso molto soddisfatto del suo risultato che per tanti è stato una sorpresa. “E’ andata molto bene – ha commentato - la prova è abbastanza dura, significativa del rally, ed il set up della vettura va bene. Abbiamo girato sia con gomme morbide che dure, sono davvero contento del mio tempo nello shakedown e sono fiducioso per la gara, finire sul podio sarebbe fantastico”. Molto bene anche Kris Meeke, autore del secondo scratch sulla Citroen Ds3 Wrc. “Abbiamo fatto segnare un ottimo tempo – ha detto l’irlandese – e tutto andato per il meglio, a parte una piccola toccata alla gomma posteriore, niente di grave. Sarà un rally molto lungo e duro”. Subito dopo via via si sono classificati tutti gli altri, soprattutto il norvegese Ostberg. “Tutto bene – ha dichiarato – il feeling è ottimo, ho girato con gomme hard e soft e sono soddisfatto dell’assetto della vettura. La Sardegna è sempre una gara dura che mi piace e qui ho un bel feeling sia con la corsa che con l'isola”. Bene anche le tre Volkswagen, in particolare Latvala. “L'assetto della vettura è ok, ho girato con gomme hard – ha commentato il finlandese -. La macchina va bene e sono molto motivato”. Anche Ogier ha un feeling positivo. “Tutto ok nessun problema – ha evidenziato il bicampione del mondo -. Il fondo della speciale era molto morbido, la vettura è andata bene ed io ho girato con gomme hard”. Infine ecco Robert Kubica. “Questo shakedown è veramente tosto – ha detto -. Le condizioni si sono rivelate difficili soprattutto nel finale della prova speciale. È andato comunque tutto bene adesso aspettiamo la gara, il setup è comunque ok. Abbiamo provato nuove soluzioni che vanno bene. Per le gomme, noi con le Pirelli abbiamo una sola scelta che vale a dire gomme dure”. Questa sera alle 19.30 si svolgerà a Cagliari su un circuito di 2,50 km ricavato nell’area portuale del capoluogo dell’isola, la super speciale con la quale si apriranno le ostilità del Rally Italia Sardegna.

Questi i tempi dello shakedown:

1. Sordo in 3m 27.4s 2. Meeke 3m 27.6s 3. Ostberg 3m 28.3s 4. Ogier (VW) 3m 28.5s 5. Latvala (VW) 3m 28.5s 6. Neuville 3m 29.4s 7. Kubica 3m 30.3s 8. Mikkelsen (VW) 3m 31.3s 9. Paddon 3m 31.7s 10. Tänak 3m 32.5s