Hayden Paddon ha vinto di prepotenza il 36° Rally di Argentina regalando così il primo successo iridato a sé stesso e alla Hyundai New Generation i20 Wrc. Nella power stage di El Condor il pilota neozelandese ha staccato di 11" Sébastien Ogier, che aveva rimontato nelle due speciali precedenti tant'è che allo start della speciale conclusiva i due erano staccati di soli 2”6 e tutto poteva succedere sugli insidiosi 16 km della più classica tra le speciali argentine. Sul terzo gradino del podio è salita la VW Polo di Mikkelsen che ha preceduto l'altra Hyundai di Sordo e la Ford Fiesta di Ostberg. Nel Wrc 2 si è imposto il peruviano Fuchs, mentre gli italiani Bertelli e Frisiero hanno concluso la corsa rispettivamente al 13° e al 21° posto. Questa la classifica finale del Rally di Argentina: 1° Hayden Paddon–John Kennard (Hyundai New Generation i20 Wrc) in 3.40’52”9 2° Sébastien Ogier – Julien Ingrassia (Volkswagen Polo R Wrc) a 14”3 3° Andreas Mikkelsen – Andres Jaeger (Volkswagen Polo R Wrc) a 1’05’’2 4° Dani Sordo – Marc Martì (Hyundai New Generation i20 Wrc) a 1’17”1 5° Mads Ostberg - Ola Floene (Ford Fiesta Wrc) a 4’56”7 6° Thierry Neuville – Nicolas Gilsoul (Hyundai New Generation i20 Wrc) a 9’29”2 7° Marcos Ligato – Rubén Garcia (Citroen Ds3 Wrc) a 9’39”2 8° Eric Camilli – Benjamin Veillas (Ford Fiesta Wrc) a 10’16”0 9° Henning Solberg – Ilka Minor (Ford Fiesta Wrc) a 10’48”5 10° Nicolas Fuchs - Fernando Mussano (Skoda Fabia R5) 24’42”8 Così il Mondiale Piloti dopo 4 prove: 1° Ogier 96; 2° Paddon 57; 3° Ostberg 52; 4° Mikkelsen 48; 5° Sordo 44; 6° Latvala 27; 7° Tanak 24; 8° Neuville 23; 9° Lefebvre 10; 10° H.Solberg 8. Questa la classifica del Mondiale Costruttori dopo 4 gare: 1° VW Motorsport 115; 2° Hyundai Motorsport 81; 3° MSport 62; 4° VW Motorsport II 60; 5° Hyundai Motorsport II 49; 6° Dmack Rally Team 26. Marco Giordo Le giornate precedenti: anteprima, tappa1, tappa2. IMG_5411