Da Matosinhos (Portogallo): Marco Giordo

Con un inizio di gara davvero impressionante l'irlandese Kris Meeke (Citroen Ds3 Wrc), approfittando del fatto di partire tredicesimo, si è aggiudicato le prime due speciali di Ponte de Lima e Caminha (la terza di Viana do Castelo è andata a Latvala) della prima soleggiata e calda tappa del Rally del Portogallo, ed è saldamente in testa alla corsa. Alle sue spalle, racchiusi in un fazzoletto di venti secondi, ci sono il tre volte campione del mondo Sébastien Ogier (VW Polo), che ieri sera aveva vinto la super speciale di apertura di Lousada, mentre terzo è Sordo (Hyundai) davanti all'altra Polo di Latvala e a Tanak (Ford), seguiti da Paddon al sesto posto.

Rally Portogallo, Neuville il più veloce nello Shakedown

Da segnalare che nel Wrc 2 dopo la terza speciale guida lo svedese Tidemand sulla Skoda Fabia R5 ufficiale davanti a Fuchs (Skoda) e ad Evans sulla Ford Fiesta R5. Ora nel pomeriggio i piloti disputeranno di nuovo i crono di Ponte de Lima, Caminha e Viana do Castelo, mentre la tappa si concluderà solo in serata con due passaggi sulla super speciale cittadina di Porto.

Questa la classifica del Rally del Portogallo dopo 4 prove speciali:

1. Meeke in 44'03"6

2. Ogier +11"5

3. Sordo +14"6

4. Latvala e Tanak +19"9

6. Paddon +22"9

7. Mikkelsen +24"2

8. Neuville +40"8