MATOSINHOS (PORTOGALLO) - Kris Meeke ha limitato i danni nelle tre speciali disputate ieri pomeriggio della seconda tappa del Rally del Portogallo, ed ha chiuso la seconda giornata di gara con 45" di vantaggio su Ogier (VW) che è seguito a tre secondi dal compagno di squadra Mikkelsen, mentre Sordo (Hyundai) è quarto e lontano dal podio perché staccato di 1'20". Al pilota nord irlandese della Citroen mancano ora quindi i 67 km cronometrati della tappa finale, composta dalle due speciali ripetute due volte di Viera do Minho e Fafe, per aggiudicarsi per la prima volta nella sua carriera la gara lusitana. Nel Wrc 2 guida sempre lo svedese della Skoda Pontus Tidemand davanti al peruviano Fuchs, mentre nello Junior e nel Wrc 3 è in testa lo slovacco Koci, con Tempestini secondo a 30"8 ed  Andolfi sempre quarto sulla Peugeot 208 di ACI Team Italia. 

Questa la classifica del Rally del Portogallo dopo la seconda tappa e 15 prove speciali:
 
1 Meeke in 3h 16m 11.4s
2 Ogier  +45.3s
3 Mikkelsen +48.4s
4 Sordo +1m 20.0s
5 Camilli +3m 04.2s
6 Latvala +4m 07.8s