«E’ un bell’inizio, francamente non mi aspettavo di essere il più veloce questa mattina». Così Mads Ostberg ha salutato il suo scratch di 4’11”6 all’esordio sulla Ford Fiesta Wrc 2017 del team Jipo Car One Bet, nello shakedown disputato questa mattina vicino Torsby sui 7,23 km del crono di Skalla.

Il pilota norvegese, che praticamente corre in casa visto che abita a 100 km da Torsby, ha preceduto di un solo decimo la Citroen C3 Wrc di Craig Breen e di cinque decimi la Hyundai i20 Wrc di Paddon, con Meeke (Citroen C3) quarto a sei decimi. Tutti gli altri hanno fatto registrare tempi più alti, e quindi poco significativi, per non rovinare i chiodi delle gomme a loro disposizione, dato che da quest’anno i pneumatici utilizzati nello shakedown sono conteggiati tra quelli a disposizione dei piloti per la gara. E così ha fatto soprattutto il tetra campione del mondo Sébastien Ogier sulla Fiesta della MSport, che ha in pratica passeggiato facendo registrare addirittura il 17° tempo con 4’29”9. Quanto al percorso, tutto ok. 

Le 18 prove che compongono i 337,42 km cronometrati in programma, sono infatti quest’anno tutte innevate e ghiacciate, niente a che vedere con l’assenza di neve vista da queste parti 12 mesi fa. «Le condizioni sono quelle di un “winter rally” – ha dichiarato il pilota della Toyota Jari-Matti Latvala - ma solo tre speciali presentano degli “snow banks” degni di questo nome. Al momento solo la power stage di Torsby ha un fondo che non è perfettamente idoneo, ma comunque decisamente migliore di quello su cui abbiamo corso una anno fa».

WRC, niente deroga per Volkswagen

La gara inizia questa sera con la classica superspeciale d’apertura all'ippodromo di Karlstad di 1,90 km, dopo la quale i piloti torneranno a Torsby, da dove partirà domani mattina la prima tappa tutta ambientata in Norvegia, composta da 7 crono per un totale di 145,65 km cronometrati, con 3 speciali ripetute due volte a Rojden (18,47 km), Hol-Finnskog (21,26 km) e Svullrja (24,88 km) per terminare in serata con il crono di Torsby (16,43 km).

Questi i tempi dello shakedown:

1. Ostberg 4’11”6

2. Breen 4’11“7

3. Paddon 4’12’’1

4. Meeke 4’12’’2

5. Sordo 4’14’’0

6. Neuville 4’14’’5

7. Evans 4’15”1

8. Léfébvre e Tanak 4’16’’1

10. Latvala 4’16’’2

17. Ogier 4’29’’9

...

21. Bertelli 4’33’’5