Da Bastia (Francia). È iniziato nel segno di Kris Meeke il 60° Tour de Corse. Il pilota nord irlandese al volante della Citroen C3 Wrc si è infatti aggiudicato questa mattina le prime tre speciali di Albitreccia (29 km) Sarrola (31 km) e poi, nel pomeriggio, ha lasciato per soli 8 decimi la terza prova di Albitreccia a Ogier (Ford Fiesta), aggiudicandosi la speciale di fine giornata a Sarrola. Meeke guida così la gara con 10"3 su Ogier e 25"8 su Neuville, a dimostrazione dei netti progressi fatti dalla C3 anche sull'asfalto.

Da segnalare che si sono dovuti fermare nella prima tappa Hanninen (Toyota) e Tanak (Ford) mentre nel Wrc 2 guida il norvegese Mikkelsen su Skoda Fabia R5.La seconda tappa (Bastia-Bastia, in programma domani, prevede ancora 4 crono per un totale di 131,96 km cronometrati, distribuiti nelle speciali ripetute due volte di La Porta-Valle di Rostino (km 48,71) e Novella-Pietralba (km 17,27), con quest’ultima che andrà in onda in differita su FOX Sports alle ore 20.45.

Domenica invece si corre la tappa finale (Bastia-Porto Vecchio) di soli 64,20 km cronometrati con due sole prove speciali da disputare, Antisanti-Poggio di Nazza la più lunga della corsa con i suoi km 53,78, e la power stage di Porto Vecchio-Palombaggia (km 10,42) che è identica a quella disputata lo scorso anno e che verrà trasmessa in diretta su FOX Sports alle ore 12. 

Questa la classifica dopo la prima tappa:

1. Meeke in 1:16:32,1

2. Ogier +0:10,3

3. Neuville +0:25,8

4. Breen +0:52,4

5. Sordo +0:53,8

6. Latvala +1:00,2

7. Paddon +1:18,8

8. Lefebvre +2:07,6

9. Mikkelsen +2:57,3

10. Suninen +4:17,3