La 37a edizione del Rally di Argentina è iniziata questa mattina con temperature molto fredde (3 gradi) con lo shakedown di 6 km disputato nelle vicinanze di Villa Carlos Paz, la cittadina a 30 km da Cordoba che sorge sulle sponde del lago San Roque, dove anche quest’anno viene ospitato il parco assistenza della manifestazione. Alla fine Jari-Matti Latvala (Toyota Yaris) è stato il più veloce di tutti facendo segnare nell'ultimo passaggio un tempo di 4'02"0, precedendo così le tre Hyundai i20 ufficiali, con Hayden Paddon staccato di un decimo, Sordo di due ed infine Neuville di 6. Solo quinto a un secondo ha chiuso Sebastien Ogier sulla Ford Fiesta Wrc della MSport, mentre più staccate in settima e ottava posizione hanno concluso le Citroen C3 Wrc di Kris Meeke e Craig Breen staccate di 1"5.

"La speciale era molto rotta - ha commentato il nostro Lorenzo Bertelli (Ford Fiesta Wrc) che ha staccato il 12° tempo - ed il fondo andava man mano peggiorando. La gara si presenta davvero molto dura per la meccanica, in particolare la prima speciale di domani di San Agustin e le due prove di domenica di Giulio Cesare e del Condor sono le più rovinate dell'intero percorso. Sarà difficile arrivare alla fine, il mio obbiettivo è quello di fare bene e di restare nei tempi dell'anno scorso, come ho fatto questa mattina".

In serata ci sarà alle 19.08 (le 0.08 italiane di questa notte) la super speciale d'apertura a Cordoba di 1,75 km ambientata nel centro cittadino. Poi domani i piloti si dirigeranno verso la valle di Calamuchita per disputare le classiche prove di San Agustín-Villa General Belgrano (19,51 km), Amboy-Santa Monica, un crono che mancava dal 2008 di 20,44 km, e Santa Rosa-San Agustín (23,85 km). In serata chiuderà la giornata a Carlos Paz la super speciale del Parque Tematico (6,04 km) dopo un totale di 139,68 km cronometrati.

La tappa di sabato prevede poi sei speciali per un totale di 159,78 km cronometrati, mentre domenica la "carrera argentina" si concluderà nelle montagne di Traslasierra con le ultime tre prove per complessivi 55,28 km cronometrati, con la power stage di El Condor-Copina (16,32 km) che andrà in onda in diretta su FOX Sports alle ore 17 italiane con la telecronaca di Lucio Rizzica.

Questi i tempi dello shakedown di oggi:

1. Latvala in 4'02"0

2. Paddon a 0"1

3. Sordo a 0""

4. Neuville a 0"6

5. Ogier a 1"0

6. Ostberg a 1"4

7. Meeke a 1"5

8. Breen a 2"4

9. Tanak a 3"3

10. Hanninen a 4"4