Esapekka Lappi (Toyota Yaris WRC) si è aggiudicato con pieno merito la sessantasettesima edizione del Rally di Finlandia, davanti a Elfyn Evans (Ford), autore di un grande recupero nella seconda e terza tappa, che gli ha permesso di precedere di soli tre decimi l'altro pilota della Toyota, Juho Hanninen. Teemu Suninen (Ford) ha concluso invece solo quarto dopo aver toccato nella penultima speciale perdendo così secondi preziosi e ogni velleità di salire sul podio. Da segnalare che Thierry Neuville (Hyundai) si è classificato solo sesto, ma grazie ai 3 punti ottenuti nella power stage ha raggiunto Ogier in testa al mondiale piloti a quota 160 punti.

Vittoria finlandese anche nel WRC 2, dove il giovane driver locale Jari Huttunen (Skoda) ha messo tutti in riga dall'inizio alla fine. Tra gli italiani iscritti al WRC 2, ritirato Andolfi e attardato Scandola, Simone Tempestini (Citroen) ha chiuso la sua gara in quinta posizione. Prossimo appuntamento tra tre settimane sugli asfalti della Germania. Questa è la classifica finale del Rally di Finlandia dopo 25 prove speciali: 1. Lappi 2:29:26.9; 2. Evans +36.0; 3. Hanninen +36.3; 4. Suninen +1:01.5; 5. Breen +1:22.6; 6. Neuville +1:33.1; 7. Tanak +1:53.6; 8. Meeke +3:12.6; 9. Sordo +4:11.5; 10. Ostberg +4:21.2.