Caldo torrido quest’oggi in Finlandia, con temperature intorno ai 30 gradi, nella prima tappa della 68a edizione del “Neste Rally Finland”. Ott Tänak (Toyota Yaris Wrc) e Mads Ostberg (Citroen C3 Wrc) si sono alternati per tutta la giornata in testa alla gara, ed alla fine il pilota della casa giapponese ha chiuso la giornata con 5”8 di vantaggio sullo scatenato avversario norvegese.  Alle loro spalle terzo è Latvala (Toyota) staccato di 23”1, con Ogier (Ford) sesto staccato di 58,”9 e Neuville (Hyundai) addirittura decimo staccato di quasi due minuti.

Subito alle spalle del leader del mondiale, rallentato per tutta la giornata con Ogier dal fatto di passare per primo sulle speciali, c’è il baby prodigio della Skoda il 17enne pilota locale Kalle Rovanpera che è il leader del Wrc 2 davanti al connazionale Pietarinen.

Il pilota di ACI Team Italia Fabio Andolfi sulla Skoda Fabia R5 di Motorsport Italia dopo un buon inizio si è invece dovuto fermare dopo la settima speciale per la rottura del braccetto dello sterzo, mentre nello Junior Bottarelli è settimo ed Oldrati undicesimo.

La seconda tappa di domani prevede altre 8 speciali per complessivi 142,86 km cronometrati suddivisi nei crono di Paijala (23,92 km), Pihlajakoski (14,90 km), Kakaristo (23,66 km) e Tuohikotanen (8,95 km) ripetuti due volte. La novità è che quest’anno i due passaggi sulla classica speciale di Ouninpohja saranno limitati alla parte finale della prova nella zona di Kakaristo. Infine domenica la tappa finale sarà di soli 45,72 km cronometrati, con due sole speciali in programma da ripetersi due volte, quelle di Laukaa (11,74 km) e la power stage di Ruuhuimaki (11,12 km), due crono che hanno scritto la storia di questa gara.

Questa la classifica dopo la prima tappa del Rally di Finlandia:

1.Tänak in 1h 04’14.9 

2. Ostberg +5.8 
3. Latvala +23.1 
4. Paddon +36.4 
5. Suninen +46.1 
6. Ogier +58.9 
7. Evans +1’01.1 
8. Lappi +1’01.4 
9. Breen +1’34.1 
10. Neuville +1’57.7