È stato presentato questa mattina a Birmingham al quartiere fieristico N.E.C., nell’ambito dell’Autosport International Show, il campionato del mondo rally 2019.

All’inizio ci sono stati i saluti del CEO della Wrc Promoter Oliver Ciesla, che ha ricordato a tutti che da quest’anno la diretta ALL LIVE su Wrc.com avrà anche il commento in spagnolo, oltre che in inglese, e che il prezzo mensile per assistere alle dirette delle prove iridate sarà scontato a 8,99€.

I quattro team ufficiali partecipanti al mondiale, Citroen, Ford MSport, Hyundai e Toyota hanno poi presentato le nuove livree delle vetture. La novità più importante riguarda la Citroen C3, che orfana della partnership con Abu Dhabi avrà lo sponsor Red Bull, mentre la Ford Fiesta sarà azzurra. Colori simili a quelli dello scorso anno invece per la Toyota Yaris e la Hyundai i20, con alcune innovazioni cromatiche per la vettura coreana.

Tutti i piloti ufficiali, eccetto Loeb che era alla Dakar, hanno partecipato all’evento firmando autografi e facendo foto con le migliaia di tifosi accorsi a Birmingham per l’occasione. Molti applausi per tutti, in particolare per Ogier, Tanak e Neuville, oltre che per i due idoli di casa, il rientrante Kris Meeke quest’anno accasatosi in Toyota e il gallese Elfyn Evans che è rimasto alla MSport.

Dopo una serie di conferenze stampa in cui piloti e team manager hanno salutato la numerosa stampa internazionale accorsa in Inghilterra la presentazione è giunta al termine. L’appuntamento è ora fissato tra dieci giorni a Gap sulle Alpi francesi, per la prima gara della stagione, l’87’ Rally di Montecarlo.