Tappa travagliata nel pomeriggio per Ott Tanak (Toyota Yaris), che ha rotto la sospensione destra nell’ultimo crono di Amarante, chiudendo comunque da leader la seconda tappa con un vantaggio di soli 4”3 sul compagno di squadra Kris Meeke e 9”2 su Neuville (Hyundai), con Ogier (Citroen) quarto a 21”.

Sarà quindi la tappa finale di 51,77 km cronometrati di domani a decretare il vincitore della gara lusitana. Una tappa che si concluderà allo sprint, identica a quella del 2018, con due passaggi a Montim (8,76 km) uno a Luilhas (11,18 km) ed infine due nello storico crono di Fafe (11,18 km), che ospiterà nel secondo passaggio la power stage finale trasmessa in Italia in diretta tv da DAZN alle ore 13. Da segnalare infine lo stop di Latvala (Toyota) dopo una grande corsa, con una sospensione rotta nella penultima speciale, la leadership di Rovanpera (Skoda) nel Wrc2 Pro e quella del corso Pierre Louis Loubet nel Wrc2.

Questa la classifica dopo la seconda tappa:
1. Tanak in 2.47’23”1
2. Meeke a 4”3
3. Neuville a 9”2
4. Ogier a 21”0
5. Lappi a 1’37”5
6. Suninen a 2’02”7
7. Evans a 6’10”4
8. Rovanpera a 8’33”8
9. Kopecky a 9’35”3
10. Latvala a 10’52”5