Come da pronostico le emozioni non sono mancate sulle velocissime prove speciali del “Keski Suomi”, e sui 126,55 km cronometrati suddivisi in 10 prove speciali che hanno composto la prima tappa del Rally di Finlandia.

Dopo la speciale d’apertura disputata ieri sera a Harju vinta da Neuville, oggi a Oittila (19,34 km) e poi sui crono ripetuti due volte di Moksi (20,04 km), Urria (12,28 km), Assamaki (12,33 km), Aanekoski (7,80 km) e nel crono finale cittadino di Harju (2,31 km) a farla da padrone è stato Jari-Matti Latvala che si è scatenato al volante della sua Toyota Yaris aggiudicandosi ben 6 delle 10 speciali in programma, passando in testa davanti al compagno di squadra Tanak dopo la settima prova.

A fine giornata la superiorità della casa giapponese è evidente con ben tre piloti di Makinen ai primi quattro posti, mentre in cima alla classifica l’equilibrio domina con ben 4 piloti racchiusi in un fazzoletto di soli 2”6. Alle spalle di Latvala secondo è infatti il suo compagno di squadra Kris Meeke staccato di 1”2, terzo sulla Citroen C3 è Esapekka Lappi a 2”4, con Tanak quarto sulla terza Yaris a 2”6. Seguono poi più staccate le Hyundai di  Breen ottimo quinto a 14”2 e Mikkelsen sesto a 14”6, con Ogier settimo a 15”3 e Neuville ottavo a mezzo minuto. “Sono contento – ha detto Latvala a fine giornata – è stata un’ottima giornata e quella di domani lo sarà ancora, visto l’equilibrio che c’è sarà una bella battaglia”.

Da segnalare che sulla Skoda Fabia R5 Evo Rovanpera è in testa nel Wrc 2 Pro, mentre il còrso Loubet sulla stessa vettura guida nel Wrc 2. Dopo il service park di fine giornata al Pavljonki di Jyvaskyla, la gara riprenderà domani mattina con la seconda tappa che ha in programma altri 132,98 km cronometrati per un totale di 8 prove speciali, quelle di Pihlajakoski (14,22 km), Paijala (22,87 km), Kakaristo (18,70 km) e Leustu (10,50 km) ripetute due volte. In pratica, quindi, anche quest’anno i due passaggi sulla classica speciale di Ouninpohja saranno limitati alla parte finale della prova nella zona di Kakaristo.

Questa la classifica dopo la prima tappa del 69° Rally di Finlandia:

1° Latvala in 1h04’01”1
2° Meeke a 1”2
3° Lappi a 2”4
4° Tanak a 2”6
5° Breen a 14”2
6° Mikkelsen a 14”6
7° Ogier a 15”3
8° Neuville a 30”9
9° Suninen a 52”6
10° Greensmith a 1’38”3
11° Rovanpera a 3’08”6
12° Loubet a 3’40”2