Il pilota della Toyota Ott Tänak, ha dominato i 101 km cronometrati della prima tappa del Rally di Germania, disputatasi oggi in una calda giornata di sole. La gara è stata molto tirata e alla fine Tänak si è aggiudicato ben 5 delle 7 speciali finora disputate, le altre due sono state appannaggio di Neuville . A fine tappa il pilota estone vanta però solo 2”8 di vantaggio sul rivale della Hyundai, autore anche lui di una bellissima gara, e di 22”1 sul sei volte campione del mondo Sébastien Ogier (Citroen C3 Wrc) che è solo terzo per continui problemi di sottosterzo, mentre al quarto e quinto posto ci sono le due Toyota di Meeke e Latvala staccate rispettivamente di 25”6 e 27”8. Tra i top drivers l’unico sinora a fermarsi è stato Suninen (Ford), mentre Sordo che era quarto ha perso 54”4 nell’ultimo crono per problemi al cambio retrocedendo così al nono posto.

Nel Wrc 2 Pro domina sulla Skoda Fabia R5 Evo ufficiale uno scatenatissimo Kalle Rovanpera, che è anche decmo assoluto, mentre nel Wrc 2 guida Léfébvre davantia Ciamin (entranbi su VW Polo R5), mentre il pilota di ACI Team Italia Fabio Andolfi è quinto.

La prova tedesca, la cui location è stata ancora confermata sul lago di Bostalsee, 60 km a sud ovest di Trier, prosegue oggi con la tappa decisiva, la seconda lunga 157,92 km cronometratii, che prevede 8 speciali, con due passaggi al mattino sui crono di Freisen (14,78 km) e Roemerstrasse (12,28 km), ma i piloti temono soprattutto i due passaggi del pomeriggio sulle speciali di Arena Panzerplatte (10,73 km) e Panzerplatte (41,17 km). La prima delle due speciali del campo militare di Baumholder è infatti molto rovinata e piena di pietre sulla carreggiata, il che aumenterà così notevolmente il rischio di forature. La prova tedesca si preannuncia quindi ancora aperta e ricca di sorprese.

Questa la classifica dopo la prima tappa:

  1. Tanak in 59’12”4
  2. Neuville a 2”8
  3. Ogier a 22”1
  4. Meeke a 25”6
  5. Latvala a 27”8
  6. Mikkelsen a 40”0
  7. Lappi a 52”9
  8. Greensmith a 1’05”5
  9. Sordo a 1’15”1
  10. Rovanpera a 2’58”5