1 di 20

Qualifiche GP Ungheria: Sainz a muro in Q2, Ferrari distrutta

Il caldo e l'asfalto scottante fregano lo spagnolo della Ferrari che durante il Q2 perde la sua SF21, per il troppo sottosterzo, e anche lui va a finire contro le barriere all'ultima curva dell'Hungaroring. Bandiera rossa e qualifiche finite per Sainz, che quindi conclude il suo sabato col 15° tempo. Ci saranno da valutare i danni provocati al cambio, oltre all'ala calpestata, visto che già in mattinata il Cavallino era stato costretto a sostituire la sua Power Unit. Ecco le immagini dell'incidente

Gold Collection