Quando motorsport e passione viaggiano a braccetto il gioco è fatto. Possono andare tranquillamente in passerella e rendere dolce una notte da stelle filanti, percorsa dalle emozioni. È un po’ quello che è successo venerdì 13 dicembre al Tenoha di Milano dove è andata in scena la grande festa dei Caschi d’Oro di Autosprint e Volanti ACI. Davvero una notte da oscar in zona Navigli, una bella sfilata di personaggi e storie da raccontare incastonate tra presente, passato e futuro. Per il secondo anno consecutivo dal gemellaggio del nostro settimanale e l’Automobil Club Italia è scaturita una manifestazione ricca di contenuti e momenti di autentica emozione.

Una notte dolce per chi ama le corse e le tante vicende che le alimentano, un mix di situazioni che ci riportano alla radice di tutto il movimento spinto da uomini che hanno messo il motorsport al centro della loro vita. L’essenza autentica di serate come quella milanese con Autosprint e ACI è proprio questa. Mettere sul palcoscenico uomini capaci di regalare emozioni e di emozionarsi ancora davanti al riconoscimento delle loro prestazioni, dell’impegno, dei meriti e della carriera. La festa dei Caschi e Volanti, insomma, diventa per una notte il punto di riferimento, una pagina di passione che non ha confini.

Questo numero di Autosprint resterà in edicola due settimane ma non sarà l’ultimo dell’anno: torneremo in edicola il prossimo 31 dicembre. Intanto esce in edicola un nuovo numero di Autosprint Gold Collection. È il penultimo della serie e parla dell’evoluzione tecnica della F.1. È un racconto che si sviluppa nell’arco di cinquanta anni. Uno spazio temporale enorme, impossibile da colmare, senza alcuna pretesa di essere esaustiva vista la portata degli eventi che a livello tecnico hanno cambiato il volto, il cuore e le forme alle monoposto di Formula Uno. Dal nostro archivio abbiamo ripescato per l’occasione 24 capitoli, vicende che hanno segnato epoche o rivoluzionato il modo di pensare, ma anche qualche flop, tentativi sporadici ma più replicati. Un’altra bella storia tutta da gustare.